cover-video-intervista-maurizio-gibo-giberitini-regista-la-societa-della-cura

Video Intervista a Maurizio Gibo Gibertini - "Non ci vede nessuno, La società della cura"

Video Intervista a Maurizio Gibo Gibertini - "Non ci vede nessuno, La società della cura"


Maurizio Gibo Gibertini – “Non ci vede nessuno, La società della cura”

Con grande orgoglio presentiamo questa intervista con Maurizio Gibo Gibertini, regista del film “Non ci vede nessuno, la società della cura”, un film che raccoglie le esperienze di vita di tante persone, specialmente transgender e sexworkers che hanno subito la difficile situazione e le conseguenze della pandemia da COVID-19 in Italia.

Con la collaborazione speciale di Regina Satariano del Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini (LU) impegnatasi in prima persona per sostentare le tantissime transgender e sexworkers nel territorio toscano, e una  quantità di materiale inviato da tantissime persone che hanno deciso di raccontare la loro esperienza, Maurizio ci racconta che questo film è stato realizzato con la partecipazione e collaborazione anche di tutte le persone che desiderano testimoniare la loro esperienza davanti al mondo, cosa che porta con se un messaggio che noi di Piccole Magazine portiamo con tantissimo piacere, proprio perché la realtà deve essere sempre visibile e trasparente.

Da oggi mercoledì 16 Dicembre il docufilm sarà in proiezione su questa pagina www.openddb.it/ fino a lunedì 21 Dicembre gratuitamente.

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam #diarioescort

Guarda le video interviste ad altri artisti


cover-video-intervista-regina-satariano-consultorio-transgenere

Regina Satariano - Il Consultorio Transgenere di Torre del Lago sul portale Info Trans 

transgenere


Regina Satariano – Il Consultorio Transgenere di Torre del Lago sul portale Info Trans

Attivista “da sempre”, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, che ha fatto storia dentro la comunità LGBT, specialmente dentro la comunità trans, e dispone non solo dell’esperienza e la conoscenza, ma anche d’una passione per la difesa dei diritti per tutti; lei è Regina Satariano.

Piccole Magazine ha l’onore e anche l’orgoglio di presentarvi in quest’intervista altri aspetti che lei, come direttrice del Consultorio Transgenere di Torre del Lago Puccini (LU), in Toscana, condivide per la conoscenza di tutte le persone che stanno iniziando oppure si trovano in mezzo al percorso della transizione di genere.

Il Consultorio Transgenere, nasce per la necessità di creare una struttura capace di offrire a livello generale, l’attenzione integrale nella difesa e tutela dei diritti della comunità transessuale, affermando questi diritti come espressione propria dell’identità di genere di ognuno come essere umano. Oltre a questo, indica Regina Satariano, questa struttura è stata creata negli anni 90, e funziona in modo gratuito, e fornisce accompagnamento e coinvolgimento sia a livello medico che legale, dall’inizio alla fine del percorso.

Sul sito internet del Consultorio Transgenere, si trovano tutti i contatti e anche la procedura per la richiesta del colloquio necessario per poter conoscere e identificare le necessità di ogni persona che si rivolge al Consultorio.

Il Consultorio Transgenere è presente nel portale ufficiale italiano ed europeo creato di recente: www.infotrans.it, e como indica Regina Satariano: “tutte le associazioni fanno parte del portale e tutte sono ugualmente importanti”.

Nonostante, Regina Satariano indica che una cosa è il Consultorio Transgenere, dove si offrono dei servizi, e altra cosa è l’Associazione, che si occupa di cose pratiche, come gestire il disagio delle persone, e raccogliere denunce per risolvere problemi e trovare le soluzioni, ad esempio tutte le attività che lei, insieme ad altre colleghe hanno fatto per aiutare la comunità trans ad affrontare la pandemia del COVID-19.

Sono tante le cose positive che ha fatto e ancora fa Regina Satariano, in compagnia di altre persone che hanno collaborato e collaborano con lei in ognuna delle iniziative che si svolgono per attendere le necessità che non possono essere compiute dallo stato.

Ringraziando Pia Covre, con il crowdfunding destinato all’aiuto alle ragazze trans e sex workers, e ringraziando anche Piccole Trasgressioni per il supporto e contributo dato a questa iniziativa, Regina Satariano, invia un messaggio di unione e inclusione per raggiungere uno stato con uguaglianza ed equità dei diritti di tutti e per tutti.

Da parte di Piccole Magazine, condividiamo questo messaggio e ringraziamo Regina Satariano per contribuire sempre a cercare il modo di creare un mondo migliore.

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam

Guarda le interviste agli attivisti di tutto il mondo!