cover-video-intervista-bruna-ruggero-miss-trans-star-uruguay-2020

Video Intervista a Bruna Ruggiero - la nuova "Regina di Miss Trans Star Uruguay 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Bruna Ruggiero – la nueva “Reina del Miss Trans Star Uruguay 2020″.

Otro año más en el que disfrutamos de poder compartir junto al excelente equipo del certamen de belleza de la comunidad Trans en Uruguay, el Miss Trans Star Uruguay, dirigido por la excepcional Lucy Flores, quien fué en el 2016 la reina de este certamen, y que actualmente ha impulsado a un nivel increíble esta fiesta de la belleza de la mujer trans uruguaya.

Sinceramente, en un orgullo para Il Piccole Magazine el poder ser patrocinadores oficiales por segundo año consecutivo, donde además del honor y el orgullo, nos sentimos contentos de formar parte de la familia de tan importante evento y poder formar parte de todo el hermoso y gran país del Uruguay, en el Sur de América.

Hoy, desde el salón del Hotel Hollyday Inn en Montevideo, presentando para todos ustedes a la hermosísima y muy elocuente reina del 2020, Bruna Ruggiero, una chica trans que con tan solo 24 años, autodidacta, inteligente, con una carrera de modelaje y mucha discplina, empeño, dedicación y sueños, ha logrado alcanzar una de sus grandes metas, alzarse con el título de la mujer trans mas bella de su país Uruguay, y es así que se corona como la Miss Trans Star Uruguay 2020.

Bruna Ruggiero, expresa para Il Piccole Magazine, cuán feliz se siente de ser la nueva reina, y llena de una gran energía manifiesta que su deseo mas grande es poder llevar un mensaje de tolerancia al mundo entero. No conforme con ello, la reina de reinas, manifiesta que, aunque Uruguay ha avanzado y se muestra como ejemplo en la parte de leyes y avances en pro de los derechos de la comunidad trans, falta mucho, y es allí donde ella se piensa centrar.

Para esta bella modelo, no es lo mismo estar delante de una cámara y posar para un fotógrafo que ser una Miss, una imagen ante el mundo entero, y representar a todas las mujeres trans de su país. Como figura pública en la que se ha convertido con este título de belleza, Bruna Ruggiero busca romper con cada esquema de visión sobre género, y así crear más libertad de desenvolvimiento de cada persona que desea expresarse y dar rienda suelta a su personalidad.

Tener una banda y corona implica el transmitir un mensaje y un deseo de mostrar otras realidades, de llevar esa voz al mundo, y poder ejercer entre tantos compromisos, su proyecto principal enfocado en la Infancia Trans, a la que busca ayudar, acompañar y enseñar en su trayecto de vida.

Para finalzar, Bruna expresa que estamos en un momento histórico, con sueños, anhelos y oportunidades para salir adelante, dejando por fin de ser ciudadanos de segunda clase, y poder tener las mismas oportunidades gratificantes para todos hoy día.

Desde Il Piccole Magazine, enviamos a Bruna Ruggiero y a todo el equipo de Miss Trans Star Uruguay 2020, nuestros mejores deseos, grandes abrazos y como siempre nuestras puertas abiertas con los espacios donde la expresión y la libertad de cada persona es importante.

Por esto, les invitamos a visitar nuestro portal de www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it, y nuestras redes sociales donde podrá comentar y participar activamente de nuestras publicaciones. Les esperamos.

ITALIANO

Bruna Ruggiero – la nuova “Regina di Miss Trans Star Uruguay 2020″

Un altro anno in cui ci siamo dedicati a condividere con l’eccellente team del concorso di bellezza della comunità Trans in Uruguay, il Miss Trans Star Uruguay, diretta dall’eccezionale Lucy Flores, che nel 2016 è stata la regina di questo spettacolo, e che attualmente ha promosso questo festival della bellezza della donna trans uruguaiana ad un livello incredibile.

Sinceramente, Il Piccole Magazine è orgoglioso di poter essere sponsor ufficiale per il secondo anno consecutivo, dove oltre all’onore e all’orgoglio, siamo felici di far parte della famiglia di un evento così importante e di far parte di tutto il bello e grande paese dell’Uruguay, in Sud America.

Oggi dal salone del Hotel Hollyday Inn a Montevideo, presentando a tutti voi la bellissima e molto eloquente regina del 2020, Bruna Ruggiero, una ragazza trans che a soli 24 anni, autodidatta, intelligente, con una carriera da modella e tanta disciplina, impegno, dedizione e sogni, ha raggiunto uno dei suoi grandi obiettivi, vincere il titolo della ragazza trans più bella del suo paese, l’Uruguay, ed è così che viene incoronata Miss Trans Star Uruguay 2020.

Bruna Ruggiero, racconta per Il Piccole Magazine quanto si sente felice di essere la nuova regina, e piena di grande energia manifesta che il suo più grande desiderio è quello di poter portare un messaggio di tolleranza al mondo intero. Non soddisfatta di ciò, la regina delle regine afferma che, sebbene l’Uruguay sia avanzata e si mostri un esempio nella parte di leggi e avanzamenti a favore dei diritti della comunità trans, la strada da percorrere è lunga, ed è su questo che intende concentrarsi.

Per questa bellissima modella, trovarsi davanti a una macchina fotografica e posare per un fotografo non è la stessa cosa che essere una Miss, un’immagine per il mondo intero, e rappresentare tutte le donne trans del suo paese. Come personaggio pubblico che è diventata con questo titolo di bellezza, Bruna Ruggiero cerca di rompere con ogni schema di visione sul genere, e quindi creare più libertà di sviluppo per ogni persona che desidera esprimere se stessa e liberare la propria personalità.

Avere una fascia e una corona implica trasmettere un messaggio e il desiderio di mostrare altre realtà, di portare quella voce nel mondo, e di poter esercitare tra tanti impegni, il suo progetto principale incentrato sulla Infanza Trans, che cerca di aiutare, accompagnare e insegnare nel loro viaggio di vita.

Per concludere, Bruna esprime che siamo in un momento storico, con sogni, speranze e opportunità per andare avanti, cessando finalmente di essere cittadini di seconda classe, e potendo avere le stesse gratificanti opportunità per tutti oggi.

Da Il Piccole Magazine, inviamo a Bruna Ruggiero e all’intero team di Miss Trans Star Uruguay 2020 i nostri migliori auguri, grandi abbracci e come sempre le nostre porte aperte con spazi dove l’espressione e la libertà di ogni persona è importante.

Per questo vi invitiamo a visitare il nostro portale www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it, ed i nostri social network dove potrete commentare e partecipare attivamente alle nostre pubblicazioni. Vi aspettiamo.

 

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-johana-garcia-miss-international-trans-colombia

Video Intervista a Johana Garcia - "Miss International Trans Colombia 2019"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Johana Garcia – “Miss International Trans Colombia 2019”

Otro país de Latinoamérica, fabricante de reinas para el mundo entero es Colombia, donde hoy, Piccole Magazine tiene el honor y orgullo de entrar de nuevo gracias a nuestra plataforma digital, esta vez para entrevistar a la hermosa Johana García, quien ostenta el merecido título de belleza como la Miss International Trans Colombia 2019, lista ya para presentarse en representación de su país en el Miss International Trans que se realizará este proximo año en Colombia.

Johana García engalana la entrevista del día de hoy para Il Piccole Magazine, elocuente, con mil palabras, per con millones de sueños y excelentes proyectos futuristas en pro de la comunidad LGBTQI de su país y del mundo, donde desea crear una red de apoyo para compartir experiencias e intercambios de conocimientos y culturas sobre todo de la población trans.

Hermosa, impecable, profesional y con tanto orgullo de ser una mujer trans colombiana, la hermosa Johana García Cardón es un ejemplo propio de aplaudir y tomar como ejemplo al ser in ser humano que va mas allá de sus propios ideales personales.

Desde Il Piccole Magazine en Italia, abrimos esa posobilidad de visibilizar su hermoso y gran trabajo, donde dirige la Asociación Gente de Impacto, para ayudar a la población LGTQI adulta, a quien respeta, admira y apoya por haber sido quienes han abierto las puertas e estas y proximas generaciones. Repetimos los aplausos.

Sinceramente, hay una energía brillante en esta reina de reinas, Johana García, Miss International Trans Colombia, quien desde ya espera con ansia, recibir a todas las chicas trans que participarán en el certamen mundial Miss International Trans 2021 que se celebrará en su amada tierra.

 

ITALIANO
Johana Garcia – “Miss International Trans Colombia 2019”

Un altro Paese dell’America Latina, produttore di regine per tutto il mondo è la Colombia, dove oggi Piccole Magazine ha l’onore e l’orgoglio di entrare nuovamente grazie alla nostra piattaforma digitale, questa volta per intervistare la bellissima Johana García, che detiene il meritato titolo di bellezza come Miss International Trans Colombia 2019, pronta ad apparire a nome del suo paese nella Miss International Trans che si terrà quest’anno in Colombia.

Johana García adorna l’intervista di oggi per Il Piccole Magazine, eloquente, con mille parole, ma con milioni di sogni ed eccellenti progetti futuristici a favore della comunità LGBTQI nel suo paese e nel mondo, dove vuole creare una rete di sostegno per condividere esperienze e scambio di conoscenze e culture soprattutto della popolazione trans.

Bella, impeccabile, professionale e con così tanto orgoglio di essere una donna trans colombiana, la bella Johana García Cardón è un vero esempio di applauso e di prendere come esempio l’essere un essere umano che va oltre i propri ideali personali.

Dalla rivista Il Piccole in Italia, apriamo quella possibilità di rendere visibile il suo bellissimo e grande lavoro, dove dirige l’Associazione People of Impact, per aiutare la popolazione adulta LGTQI, che rispetta, ammira e sostiene per essere stata quella che ha aperto le porte e queste e le prossime generazioni. Ripetiamo l’applauso.

Sinceramente, c’è un’energia luminosa in questa regina delle regine, Johana García, Miss International Trans Colombia, che non vede l’ora di ricevere tutte le ragazze trans che parteciperanno al concorso mondiale di Miss International Trans 2021 che si terrà nella sua amata terra. .

 

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-samantha-braxton-miss-earth-peru-international

Video Intervista a Samantha Braxton - "Miss Earth International Perù"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Samantha Braxton – “Miss Earth International Perù”

Hermosa, natural, profesional y muy risueña es nuestra invitada a esta entrevista con Piccole Magazine, y hablamos nada mas y nada menos que de SAMANTHA BRAXTON, quien ostenta la banda de Miss Earth Perù International, quien competirá por la corona del Miss Earth International, donde también hemos sido parte de los patrocinadores oficiales de este gran evento que deja evidencia la magnificencia del Arte de la Transformación.

SAMANTHA BRAXTON, un personaje creado por un chico que ha cultivado hasta el día de hoy 15 años de trayectoria artística, momento oportuno para desearle con gran fervor un AUGURI!!!! como se dice en Italia, país donde nos encontramos y que adoramos dejar con las puertas abiertas a cada manifestación de arte, belleza, inteligencia, humanismo y labor al mundo entero. Felicidades Samantha, y que se multipiliquen los exitos.

Siendo además galardonada como MISS GAY PERU 2019, Samantha Braxton nos cuenta que realiza con gran emoción labores con diversas organizaciones de prevención en su país, y se prepara con proyectos importantes en lo que se refiere al rescate de la cultura y el medio ambiente en su país, Perú, para presentarlos ante el mundo.

Y no solo con eso, la maravilla del arte de la transformación que se hacen presente en Samantha Braxton denotan también la calidez humana y buenos deseos de un mundo mejor lleno de respeto y tolerancia, mensaje este que la hermosa representante del país del oro inca emite al mundo entero, sin disntinciones de ningún tipo.

 

ITALIANO

Samantha Braxton – “Miss Earth International Perù”

Bella, naturale, professionale e molto sorridente è la nostra ospite a questa intervista con Piccole Magazine, e non parliamo niente di più e niente di meno di Samantha Braxton, che detiene la fascia di Miss Earth Perù International, e chi gareggerà per la corona di Miss Earth International, dove abbiamo anche fatto parte degli sponsor ufficiali di questo grande evento che mostra la magnificenza dell’Arte della Trasformazione.

SAMANTHA BRAXTON, personaggio creato da un ragazzo che ha coltivato fino ad oggi 15 anni di carriera artistica, un momento opportuno per augurargli con grande fervore un AUGURI !!!! come si dice in Italia, il paese in cui siamo e che amiamo lasciare le porte aperte ad ogni manifestazione di arte, bellezza, intelligenza, umanesimo e lavoro al mondo intero. Congratulazioni Samantha e possano i successi moltiplicarsi.

Premiata anche come MISS GAY PERU 2019, Samantha Braxton ci racconta di svolgere con grande emozione un lavoro con varie organizzazioni di prevenzione nel suo paese e si sta preparando con importanti progetti riguardanti il ​​salvataggio della cultura e dell’ambiente nel suo paese. paese, il Perù, per presentarli al mondo.

E non solo con questo, la meraviglia dell’arte della trasformazione che è presente in Samantha Braxton denota anche il calore umano e gli auguri per un mondo migliore pieno di rispetto e tolleranza, un messaggio che emette la bella rappresentante del paese dell’oro Inca. al mondo intero, senza differenze di alcun genere.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-maria-fernanda-bone-miss-peru-trans-2020

Video Intervista a Maria Fernanda Bone - "La Regina di Miss Perù Trans 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Maria Fernanda Bone – “LA REINA DEL MISS PERU’ TRANS 2020”.

No hay sueño que no se pueda cumplir, y mucho más cuando hay dedicación, disciplina y mucho entusiasmo en hacer las cosas bien.

Con esta premisa Il Piccole Magazine se llena de honor al decir “Salve Reina”, y felicitar a María Fernanda Bone, quien es la nueva imagen de la mujer trans más bella de Perú, y a quien pudimos conocer en una entrevista previa concedida para Il Piccole Magazine.

La hermosa María Fernanda nos cuenta que es una experiencia gratificante que la sociedad peruana ha aceptado en forma muy positiva, ya que ha visto compartida la alegría con cada mensaje de apoyo de parte de la comunidad entera de su país.

Por segundo año consecutivo llegando a Perú, sintiendo la calidez de su gente, Il Piccole Magazine ha sido partícipe de la emoción que se comparte al tener como representante una chica que dará a conocer lo mejor de sí misma como ser humano. Y es que María Fernanda se prepara desde allá con una agenda llena de compromisos, entre books fotográficos, entrevistas y lo que mas le apasiona, la labor social, con la que se siente contenta de sentir que esta construyendo positivamente el país que desea.

Y precisamente, compartiendo esa alegría esta joven y preciosa reina del Miss Perú Trans 2020, nos demuestra que todo es posible cuando se propone, y que es importante creer en sí mismos para poder alcanzar cada sueño que se tiene en la vida.

Miss Perú Trans, una organización reconocida a nivel nacional e internacional, compuesta de un equipo de excelentes profesionales en todo ámbito, y en conjunto con la plataforma mundial de Il Piccole Magazine, permiten elevar el poder de la voz de la comunidad trans, que recorre desde cada rincón del Perú, hasta cada sitio existente en el mundo virtual de internet.

Hoy, desde Il Piccole Magazine en Italia, con gran cariño, deseamos un próximo Miss Perú Trans lleno de éxito, para que así día a día se construya un nuevo concepto de belleza.

No dejen de visitar nuestros portales www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it, y unirte a nuestras redes sociales.

ITALIANO

Maria Fernanda Bone – “La Regina di Miss Perù Trans 2020”

Non c’è sogno che non possa essere realizzato, e molto di più quando c’è dedizione, disciplina e tanto entusiasmo nel fare le cose bene.

Con questa premessa, Il Piccole Magazine è onorato di dire “Ave Reina” e congratulandosi con María Fernanda Bone, che è la nuova immagine della donna trans più bella del Perù, e che abbiamo potuto incontrare in una precedente intervista a Il Piccole Rivista.

La bella María Fernanda ci racconta che è un’esperienza gratificante il fatto che la società peruviana ha accolto in modo molto positivo, poiché ha visto la gioia condivisa con ogni messaggio di sostegno dall’intera comunità del suo Paese.

Per il secondo anno consecutivo arrivando in Perù, sentendo il calore della sua gente, Il Piccole Magazine è stata partecipe dell’emozione che accomuna l’avere come rappresentante una ragazza che mostrerà il meglio di sé come essere umano. Ed è che María Fernanda si prepara da lì con un’agenda piena di impegni, tra libri fotografici, interviste e ciò di cui è più appassionata, il lavoro sociale, con il quale si sente felice di sentire che sta costruendo positivamente il paese che desidera.

E proprio, condividendo quella gioia questa giovane e bella regina di Miss Perù Trans 2020, ci mostra che tutto è possibile quando viene proposto, e che è importante credere in te stesso per poter realizzare ogni sogno che hai nella vita.

Miss Perù Trans, un’organizzazione riconosciuta a livello nazionale e internazionale, composta da un team di professionisti eccellenti in tutti i settori, e in collaborazione con la piattaforma globale Il Piccole Magazine, consentono di alzare il potere della voce della comunità trans, che viaggia da ogni angolo del Perù, a ogni sito esistente nel mondo virtuale di Internet.

Oggi, da Il Piccole in Italia, con grande affetto, auguriamo una prossima Miss Perù Trans piena di successo, affinché si costruisca giorno dopo giorno un nuovo concetto di bellezza.

Assicurati di visitare i nostri portali www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it e unisciti ai nostri social network.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-desdemone-undicessimo-androgynus-nord-2020

Video Intervista a Desdemone Undicesimo - "Vince Androgynous Selezione Nord 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Video Intervista a Desdemone Undicesimo – “Vince Androgynous Selezione Nord 2020”

Arte, impegno, dedizione, professionalità e voglie di portare avanti la realizzazione di tanti sogni, così Desdemone Undicesimo è riuscito a conquistare la giuria del concorso Androgynous Selezione Nord 2020.

Da appena un anno questo meraviglioso artista ha iniziato ad esibirsi come Drag Queen, e sempre con l’idea di trasmettere un messaggio per il suo pubblico, Desdemone Undicesimo, utilizzando le sue conoscenze in campo artistico, del make up e del disegno, che gli ha permesso di scoprire ciò che si trova dentro lui e che vuole portare fuori per creare un interazione indimenticabile con chi guarda i suoi spettacoli, questa è la sua essenza.

Un personaggio che giorno per giorno in maniera accattivante riempie di fascino, nel curare ogni dettaglio della sua presentazione, del suo make up, del suo outfit, con tanta dedizione e perfezione.

Mostrando una corona vinta di recente, e con tanti sogni di vincere il prossimo 28 Novembre la gara della selezione nazionale, Desdemone Undicesimo ci racconta che sta preparando uno spettacolo d’impatto per questa occasione in cui, incrociando le dita, si augura di aggiudicarsi il nuovo titolo, la nuova corona, un nuovo successo ed ovviamente, noi di Piccole Magazine saremo lieti di condividere con lui.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-veso-golden-2da-classificata-miss-trans-global

Video intervista a Veso Golden "2° Classificata, Marchesa di Miss Trans Global"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


VESO GOLDEN, “2a. FINALISTA, LA MARQUESA DEL MISS TRANS GLOBAL”

Que feliz nos sentimos en Piccole Magazine al ver tantos rostros conocidos, en otras partes del mundo que siguen haciendo historia, cambiando el presente, y creando nuevos caminos para las próximas generaciones.

Hablamos exactamente de VESO GOLDEN, la chica que en oportunidades anteriores hemos entrevistado, por tener una trayectoria de vida interesante, no solo por ser una chica trans que siempre representa a su país GHANA en los concursos internacionales y muchas otras actividades donde ha participado y sigue participando, sino por su sencillez, su inteligencia, su carisma y talento que ha servido de inspiración a cientos de miles de personas.

La hermosa VESO GOLDEN nos cuenta que se siente muy contenta con la victoria obtenida, y siente como si hubiese sido un sueño ser una reina de belleza internacional, se siente asombrada y agradecida con la experiencia vivida y agradece a todos aquellos que le dieron sus buenos deseos durante la competencia, y a todos ellos, dedica su tirunfo.

Como la Marquesa del Miss Trans Global, con toda la humildad nos cuenta que esto solo la hace ver otra faceta de su vida, y desea crear con ello impactos positivos en su vida y la de otros. Agradece a Mela (Reina del Miss Trans Global), a quien honra y expresa su ayuda para completar todos sus proyectos, así como a todas las demás chicas, que son todas reinas.

Y obviamente es interesante conocer sobre la forma en que Veso Golden vivió esa experiencia de estar en un certamen virtual, a diferencia de un certamen en vivo, comenzando por la reacción de su gente en su país que hasta ahora la consideran como una heroína, y en este aspecto nos cuenta que se siente feliz de representarlos y de hacerlos sentir orgullosos, y sabe que no es fácil ser una mujer trans en su país, por lo que tener una corona es que toda su comunidad que la ha apoyado tenga esa corona.

Veso Golden, para el mundo entero, continúa haciendo historia, y así nos cuenta que se lo hacen saber, a lo que responde que lo hace y seguirá haciendo para las futuras generaciones, historia que hemos podido conocer y en la que siempre en Piccole Magazine estaremos dispuestos a escribir líneas de apoyo.

Como mensaje final, la Marquesa del Miss Trans Global, la heroína de Ghana, la inspiración de muchas personas en su continente Africa, Veso Golden nos dice a todos en el mundo entero: “Nunca se rindan, aún cuando haya gente que te diga no lo puedes hacer, piensa que sí lo puedes hacer, y si piensas que lo puedes hacer, lo harás”.

Hermosas palabras que inspiran al mundo, y de seguro sirven de inicio para muchas mas historias de vida que un día tendremos el honor de conocer y realzar en Piccole Magazine, porque toda la pasión que nos caracteriza, dejamos siempre a Veso Golden y a todos ustedes nuestras puertas abiertas para seguir haciendo historia.

Síguenos en nuestras redes sociales de Facebook, Instagram, Youtube e ISSUU, y visita nuestro portal www.ilpiccolemagazine.tv y www.ilpiccolemagazine.it donde podrán ver muchas historias que han comenzado junto a nosotros.

ITALIANO

Veso Golden “2° Classificata, Marchesa di Miss Trans Global”

Quanto ci sentiamo felici in Piccole Magazine di vedere così tanti volti familiari in tante parti del mondo che continuano a fare la storia, cambiare il presente e creare nuovi percorsi per le generazioni future.

Stiamo parlando proprio di VESO GOLDEN, la ragazza trans che abbiamo intervistato in precedenti occasioni, per aver avuto un percorso di vita interessante, non solo per essere una ragazza trans che da sempre rappresenta il suo paese GHANA nelle competizioni internazionali e tante altre attività alle quali ha partecipato e continua partecipando, ma per la sua semplicità, la sua intelligenza, il suo carisma e il suo talento che ha ispirato centinaia di migliaia di persone.

La bellissima VESO GOLDEN ci racconta che si sente molto felice per la vittoria ottenuta, e si sente come se fosse stato un sogno essere una reginetta di bellezza internazionale, si sente stupita e grata per l’esperienza che ha vissuto, e ringrazia tutti coloro che le hanno dato il loro bene auguri durante la gara, e a tutti loro dedica il suo tirunfo.

In qualità di Marchessa di Miss Trans Global, ci dice umilmente che questo le fa solo vedere un altro aspetto della sua vita e desidera creare impatti positivi sulla sua vita e su quella degli altri. Ringrazia Mela (Queen Miss Trans Global), che onora ed esprime il suo aiuto per portare a termine tutti i suoi progetti, così come tutte le altre ragazze, che sono tutte regine.

Ed ovviamente è interessante conoscere il modo in cui Veso Golden ha vissuto quell’esperienza di essere in una gara virtuale, al contrario di una gara dal vivo, a partire dalla reazione della sua gente nel suo paese che fino ad ora la considera un’eroina, e a questo proposito, ci dice che è felice di rappresentarli e farli sentire orgogliosi, e sa che non è facile essere una donna trans nel suo paese, quindi avere una corona significa che tutta la sua comunità che l’ha sostenuta ha quella corona.

Veso Golden, per il mondo intero, continua a fare la storia, e così ci dice che lo fanno conoscere, a cui risponde che lo fa e continuerà a farlo per le generazioni future, una storia che abbiamo potuto conoscere e in cui è sempre su Piccole Magazine saremo disponibili a scrivere linee di supporto.

Come messaggio finale, la Marchessa di Miss Trans Global, l’eroina del Ghana, fonte di ispirazione di molte persone nel suo continente africano, Veso Golden ci dice in tutto il mondo: “Non mollare mai, anche quando ci sono persone che ti dicono che non puoi, pensa di poterlo fare, e se pensi di poterlo fare, lo farai “.

Belle parole che ispirano il mondo, e servono sicuramente come inizio di tante altre storie di vita che un giorno avremo l’onore di conoscere ed evidenziare su Piccole Magazine, perché tutta la passione che ci caratterizza, lasciamo sempre Veso Golden e tutti voi nostri porte aperte per continuare a fare la storia.

Seguiteci sui nostri social network Facebook, Instagram, Youtube e ISSUU e visitate il nostro portale www.ilpiccolemagazine.tv e www.ilpiccolemagazine.it dove potrete vedere tante storie che hanno avuto inizio con noi.

INGLESE

VESO GOLDEN, “2nd. FINALIST, THE MARCHIONESE OF MISS TRANS GLOBAL”

How happy we feel at Piccole Magazine to see so many familiar faces in other parts of the world that continue to make history, change the present, and create new paths for the next generations.

We are talking exactly about VESO GOLDEN, the girl we have interviewed on previous occasions, for having an interesting life trajectory, not only for being a trans girl who always represents her country GHANA in international competitions and many other activities where she has participated and continues participating, but for his simplicity, his intelligence, his charisma and talent that has inspired hundreds of thousands of people.

The beautiful VESO GOLDEN tells us that she feels very happy with the victory obtained, and feels as if it had been a dream to be an international beauty queen, she feels astonished and grateful with the experience she has lived and thanks all those who gave her their good wishes during the competition, and to all of them, he dedicates his triumph.

As the Marchioness of Miss Trans Global, she humbly tells us that this only makes her see another facet of her life, and wants to create positive impacts on her life and that of others. She thanks Mela (Queen Miss Trans Global), whom she honors and expresses her help to complete all her projects, as well as all the other girls, who are all queens.

And obviously it is interesting to know about the way in which Veso Golden lived that experience of being in a virtual contest, as opposed to a live contest, starting with the reaction of her people in her country who until now consider her a heroine, and In this regard, she tells us that she is happy to represent them and make them feel proud, and she knows that it is not easy to be a trans woman in her country, so having a crown means that her entire community that has supported her has that crown.

Veso Golden, for the whole world, continues to make history, and this is how it tells us that they let them know, to which it responds that it does and will continue to do so for future generations, a story that we have been able to know and in which it is always in Piccole Magazine we will be willing to write support lines.

As a final message, the Marchioness of Miss Trans Global, the heroine of Ghana, the inspiration of many people on her continent Africa, Veso Golden tells us all around the world: “Never give up, even when there are people who tell you that you cannot. do, think that you can do it, and if you think you can do it, you will. “

Beautiful words that inspire the world, and surely serve as the beginning of many more life stories that one day we will have the honor of knowing and highlighting in Piccole Magazine, because all the passion that characterizes us, we always leave Veso Golden and all of you ours doors open to continue making history.

Follow us on our Facebook, Instagram, Youtube and ISSUU social networks, and visit our portal www.ilpiccolemagazine.tv and www.ilpiccolemagazine.it where you can see many stories that have started with us.

 

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-sma-mothapo-terza-classificata-miss-trans-global-2020

Video intervista a Sma Mothapo Semakaleng "3° Classificata, Contessa di Miss Trans Global 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Sma Mothapo Semakaleng, “3 FINALISTA, CONDESSA DEL MISS TRANS GLOBAL 2020”

Suráfrica, un país del que se dice es el lugar donde se originó el mundo, con un rica cultura, con maravillas naturales, con gente hermosa y trabajadora, un país donde existen costumbres ancestrales que inspiran respeto a las tradiciones y a formas de vida misma.

Sin embargo, visto que los sitemas de vida van cambiando, de igual forma la vida de las personas, especialmente de las personas que integran la comunidad LGBTQI+, que han logrado avances significativos en materia de Derechos Humanos en relación a esta comunidad en especial.

Hoy, Il Piccole Magazine llega hasta este hermoso país, donde Sma Mothapo Semakaleng nos abre la intimidad de su hogar para poder concedernos en exclusiva una entrevista. Sma Mothapo Semakaleng, una joven trans africana que tuvo el honor de participar en el certamen digital MISS TRANS GLOBAL, y donde fué ganadora del Tercer lugar, siendo merecedora del Título de CONDESA DEL MISS TRANS GLOBAL.

Ella se siente feliz y honrada de representar a su país, donde creció en medio de una sociedad que no la aceptaba del todo, pero ha sido una oportunidad para compartir, para sentir que ya nada es erróneo en ella se siente feliz de haberse presentado en este certamen. Ha sido su primera oportunidad de representar a su país y de estar en un concurso de belleza. Y nos cuenta la hermosa Sma Mothapo Semakaleng que la reacción que ha tenido la sociedad de su país ha sido de apoyo, y esto le permite a ella de poder valorar los posibles cambios que pueden vivirse en esa sociedad.

Y con relación al triunfo alcanzado por ella y la forma en cómo puede influir en la comunidad, especialmente la comunidad LGBTQI+, SMA nos revela que esto servirá para ver a las mujer trans desde otro punto de vista, con capacides incluso de poder liderar un imperio si fuese posible, siente que esta plataforma es una gran oportunidad de ser visible ante el mundo y así lograr una transformación de pensamiento.

Es tan interesante todo lo que nos cuenta la Condessa del Miss Trans Global, que usará su figura para inspirar a otras mujeres trans de Suráfrica através de su historia y mostrarles que es posible alcanzar las metas propuestas.

Y no pudimos dejar de hablar sobre la reacción de familiares y amistades al verla alzarse con el 3 lugar y con el Título de Condesa en este certamen Global, y obviamente, nos cuenta que toda la comunidad LGBTQI+ estaba emocionada y através de los medios le dieron sus muestras de apoyo. De igual forma su familiaq, que aunque no estuvo muy seguro de su participación, siempre le aoyaron.

Y finalmente, de una reina es importante saber cuales son sus deseos para su comunidad y el mundo, y en su mensaje les invita a vivir, a crear un mejor mundo donde podamos vivir todos juntos, de amarse a sí mismos al 100%, a celebrar la vida y ser nosostros mismos siempre.

Y es así que Piccole Magazine deja para ustedes muchos mas detalles en esta hermosa entrevista con una hermosa Reina Surafricana que lleva el Tercer lugar que la convierte en la Baronesa del certamen digital mas importante en estos tiempos, el Miss Trans Global.

Síguenos através de nuestras redes sociales y visítanos para seguir de cerca todas las entrevistas que día a día se hacen en todo el mundo, www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it.

ITALIANO

Sma Mothapo Semakaleng “3° Classificata, CONTESSA MISS TRANS GLOBAL 2020”

Sud Africa, un paese che si dice sia il luogo in cui ha avuto origine il mondo, con una ricca cultura, con meraviglie naturali, con persone belle e laboriose, un paese dove ci sono usanze ancestrali che ispirano il rispetto delle tradizioni e dei modi di vita stessi.

Tuttavia, poiché i sistemi di vita stanno cambiando, allo stesso modo le vite delle persone, in particolare le persone che compongono la comunità LGBTQI +, che hanno compiuto progressi significativi nei diritti umani in relazione a questa particolare comunità.

Oggi, Il Piccole Magazine arriva in questo bellissimo paese, dove Sma Mothapo Semakaleng ci apre la privacy di casa sua per concederci un’intervista esclusiva. Sma Mothapo Semakaleng, una giovane donna trans africana che ha avuto l’onore di partecipare al concorso digitale MISS TRANS GLOBAL, e dove si è classificata terza, ricevendo il titolo di CONTESSA DI MISS TRANS GLOBAL.

Si sente felice e onorata di rappresentare il suo Paese, dove è cresciuta in mezzo a una società che non l’ha affatto accettata, ma è stata un’opportunità per condividere, per sentire che non c’è niente di sbagliato in lei, è felice di essersi esibita in questo concorso. Era la sua prima occasione per rappresentare il suo paese e per partecipare a un concorso di bellezza. E la bella Sma Mothapo Semakaleng ci racconta che la reazione che ha avuto la società del suo Paese è stata di supporto, e questo le permette di poter valutare i possibili cambiamenti che si possono vivere in quella società.

E in relazione al trionfo ottenuto da lei e al modo in cui può influenzare la comunità, in particolare la comunità LGBTQI +, SMA rivela che questo servirà a vedere le donne trans da un altro punto di vista, con la capacità anche di guidare un impero Se possibile, senti che questa piattaforma è una grande opportunità per essere visibile al mondo e ottenere così una trasformazione del pensiero.

Tutto ciò che la Contessa di Miss Trans Global ci racconta è così interessante, che userà la sua figura per ispirare altre donne trans in Sud Africa attraverso la sua storia e mostrare loro che è possibile raggiungere gli obiettivi proposti.

E non potevamo smettere di parlare della reazione di familiari e amici nel vederla vincere il 3 ° posto e il titolo di Contessa in questo concorso globale e, ovviamente, ci dice che l’intera comunità LGBTQI + era entusiasta e attraverso i media le hanno dato i tuoi segni di sostegno. Allo stesso modo, la sua famiglia, che, pur non essendo molto sicura della sua partecipazione, lo ha sempre amato.

E infine, di una regina è importante sapere quali sono i suoi desideri per la sua comunità e il mondo, e nel suo messaggio li invita a vivere, a creare un mondo migliore dove possiamo vivere tutti insieme, ad amare se stessi al 100%, a celebrare la vita ed essere sempre noi stessi.

Ed è così che Piccole Magazine lascia per voi molti altri dettagli in questa bellissima intervista a una bellissima regina sudafricana che si aggiudica il Terzo posto che la rende la Baronessa del concorso digitale più importante di questi tempi, la Miss Trans Global.

Segueci su nostri social network e visita nostri portali web per seguir da vicino tutte le nostre interviste che giorno per giorno sono fatte in ogni parte del mondo, www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it.

INGLESE

Sma Mothapo Semakaleng, “3 FINALIST, COUNTESS OF THE MISS TRANS GLOBAL 2020”

South Africa, a country that is said to be the place where the world originated, with a rich culture, with natural wonders, with beautiful and hardworking people, a country where there are ancestral customs that inspire respect for traditions and ways of life itself.

However, since life systems are changing, in the same way the lives of people, especially people who make up the LGBTQI + community, who have made significant progress in Human Rights in relation to this particular community.

Today, Il Piccole Magazine comes to this beautiful country, where Sma Mothapo Semakaleng opens the privacy of their home to us in order to grant us an exclusive interview. Sma Mothapo Semakaleng, a young African trans woman who had the honor of participating in the MISS TRANS GLOBAL digital contest, and where she was the winner of Third place, being awarded the Title of COUNTESS OF MISS TRANS GLOBAL.

She feels happy and honored to represent her country, where she grew up in the middle of a society that did not accept her at all, but it has been an opportunity to share, to feel that nothing is wrong with her, she is happy to have performed in this contest. It was her first opportunity to represent her country and to be in a beauty pageant. And the beautiful Sma Mothapo Semakaleng tells us that the reaction that the society of her country who gave her support, and this allowed her to be able to assess the possible changes that can be experienced in that society.

And in relation to the triumph achieved by her and the way in which she can influence the community, especially the LGBTQI + community, SMA reveals that this will serve to see trans women from another point of view, with the ability to even lead an empire If possible, feel that this platform is a great opportunity to be visible to the world and thus achieve a transformation of thought.

Everything that the Countess of Miss Trans Global tells us is so interesting, who will use her figure to inspire other trans women in South Africa through her history and show them that it is possible to achieve the proposed goals.

And we couldn’t stop talking about the reaction of family and friends to see her win the 3rd place and the title of Countess in this Global contest, and obviously, she tells us that the entire LGBTQI + community was excited and through the media they gave her your signs of support. In the same way, her family, who, although she was not very sure of her participation, always loved her.

And finally, of a queen it is important to know what her wishes are for her community and the world, and in her message she invites them to live, to create a better world where we can all live together, to love themselves 100%, to celebrate life and be ourselves always.

And this is how Piccole Magazine leaves for you many more details in this beautiful interview with a beautiful South African Queen who takes the Third place that makes her the Baroness of the most important digital pageant in these times, the Miss Trans Global.

Follow us through our social networks and visit us to closely follow all the interviews that are carried out every day around the world, www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-danielly-drugge-baronessa-miss-trans-global

Video intervista a Danielly Drugge "4° Classificata, Baronessa di Miss Trans Global 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Danielly Drugge “4ta. FINALISTA, LA BARONESA DEL MISS TRANS GLOBAL”

Danielly Drugge, una chica trans excepcional, alegre y muy disciplinada en todo lo que hace. Así la hemos conocido desde que en Piccole Magazine tuvimos el honor de compartir con ella en un certamen internacional de belleza de la comunidad trans.

Pero, hoy, Il Piccole Magazine se llena de gran orgullo al verla alcanzar un merecido galardón, al ser coronada como La Baronesa del Miss Trans Global 2020, título que le viene conferido al ser la Cuarta Finalista de este certamen digital que ha dejado en evidencia no solo la belleza sino la inteligencia, disciplina y calidad humana de las mujeres trans en el mundo.

Danielly Drugge, quien es de origen brasilera, y habla en Portugés, se siente mucho más cómoda al poder hablar en su idioma natal, y por ello, en Piccole Magazine hemos decidido dar un paso de corazón, con placer y humildad para comunicarnos con ella en esta forma, gesto que nos llena de satisfacción al poder llevar este mensaje a la comunidad de habla poruguesa en el mundo entero.

Iniziando con un Bom Dia!, la hermosa Danielly Drugge nos cuenta sobre su experienca en el Miss Trans Global, del duro pero satisfactorio trabajo que ella realizó en cada una de las fases de este certamen digital que por primera vez en la historia es realizado, y que he dejado en evidencia aspectos increíbles de sus organizadores y de sus participantes.

Como Baronesa del Miss Trans Global, Danielly se siente feliz, y no se esperaba esta victoria, aún cuando había soñado desde niña poder estar en un concurso de belleza y obtener un preciado galardón, como este que ostenta al ser la Cuarta Finalista con el título de Baronesa.

Siendo una Youtuber, con tantos seguidores, con tantas personas que le han dado su apoyo, independientemente de su género, mucha gente le sigue enviando mensajes de apoyo ante tal triunfo que con mucha humildad esta gran chica trans lleva consigo.

Y es así, cuando ella, Danielly Grugge, sin tener aún las expectativas de poder estar en el cuadro de honor, invita a todas las personas a colgarse de sus sueños, a no desprenderse de ellos, y continuar luchando.

Y finalmente, con una sonrisa impecable, la Señorita Baronesa del Miss Trans Global, como mensaje final, lanza un mensaje de amor, en el que insta a amarse a sí mismos, a la tolrencia y el respeto, mensaje que compartimos con la comunidad entera.

Y de nuestra parte, Piccole Magazine, abrazmos a la comunidad de habla portuguesa en Europa y en Brasil, esperando de seguir compartiendo muchas mas experiencias con cada uno de ustedes, invitandoles a visitar nuestro portal www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it y nuestras redes sociales.

ITALIANO

Danielly Drugge “4° Classificata, Baronessa di Miss Trans Global 2020”

Danielly Drugge, una ragazza trans eccezionale, allegra e molto disciplinata in tutto ciò che fa. È così che la conosciamo da quando nel Piccole Magazine abbiamo avuto l’onore di condividere con lei un concorso di bellezza internazionale della comunità trans.

Ma, oggi, Il Piccole Magazine è colmo di grande orgoglio di vederla conseguire un meritato premio, venendo incoronata Baronessa di Miss Trans Global 2020, titolo che le è stato conferito essendo la Quarta Classificata di questo concorso digitale che ha lasciato in evidenza non solo la bellezza ma l’intelligenza, la disciplina e la qualità umana delle donne trans nel mondo.

Danielly Drugge, che è di origine brasiliana e parla portoghese, si sente molto più a suo agio nel poter parlare nella sua lingua madre, e per questo motivo, in Piccole Magazine abbiamo deciso di fare un passo sincero, con piacere e umiltà per comunicare con lei in questo modo, un gesto che ci riempie di soddisfazione per aver potuto portare questo messaggio alla comunità di lingua portoghese nel mondo.

Iniziando con un Bom Dia!, La bellissima Danielly Drugge ci racconta la sua esperienza in Miss Trans Global, del duro ma soddisfacente lavoro che ha svolto in ciascuna delle fasi di questo concorso digitale che si tiene per la prima volta nella storia, e che ha rivelato aspetti incredibili dei suoi organizzatori e delle sue partecipanti.

Come Baronessa di Miss Trans Global, Danielly si sente felice, e questa vittoria non era prevista, anche se sin da bambina sognava di poter partecipare a un concorso di bellezza e ottenere un premio prezioso, come questo che detiene quando è la quarta finalista con il titolo. della baronessa.

Essendo una YouTuber, con così tanti follower, e con tante persone che l’hanno sostenuta, a prescindere dal loro genere, ci sono ancora tante persone che continuano a mandarle messaggi di sostegno di fronte a un tale trionfo che con grande umiltà questa grande ragazza trans porta con sé.

Ed è così, quando lei, Danielly Grugge, senza ancora avere l’aspettativa di essere nella lista d’onore, invita tutte le persone ad aggrapparsi ai propri sogni, a non lasciarli andare, e continuare a combattere.

E infine, con un sorriso impeccabile, la Baronessa di Miss Trans Global, come messaggio finale, lancia un messaggio d’amore, in cui esorta le persone ad amare se stesse, al rispetto e al rispetto, messaggio che condividiamo con l’intera comunità. .

E da parte nostra, Piccole Magazine, abbracciamo la comunità di lingua portoghese in Europa, Brasile e nel mondo, sperando di continuare a condividere molte altre esperienze con ciascuno di voi, invitandovi a visitare il nostro portale www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it e i nostri social network.

INGLESE

Danielly Drugge “4th. FINALIST, THE BARONESS OF MISS TRANS GLOBAL”

Danielly Drugge, an exceptional trans girl, cheerful and very disciplined in everything she does. This is how we have known her since at Piccole Magazine we had the honor of sharing with her in an international beauty pageant of the trans community.

But, today, Il Piccole Magazine is filled with great pride to see her achieve a well-deserved award, by being crowned the Baroness of Miss Trans Global 2020, a title conferred on her by being the Fourth Finalist of this digital contest that has left in evidence not only the beauty but the intelligence, discipline and human quality of trans women in the world.

Danielly Drugge, who is of Brazilian origin, and speaks Portuguese, feels much more comfortable being able to speak in her native language, and for this reason, at Piccole Magazine we have decided to take a heartfelt step, with pleasure and humility to communicate with her in this way, a gesture that fills us with satisfaction at being able to bring this message to the Portuguese-speaking community throughout the world.

Starting with a Bom Dia !, the beautiful Danielly Drugge tells us about her experience in the Miss Trans Global, of the hard but satisfactory work that she did in each of the phases of this digital contest that for the first time in history is held, and that I have revealed incredible aspects of its organizers and its participants.

As Baroness of Miss Trans Global, Danielly feels happy, and this victory was not expected, even though she had dreamed since she was a child of being able to be in a beauty pageant and obtain a precious award, like this one she holds when she is the Fourth Finalist with the title. of Baroness.

Being a YouTuber, with so many followers, with so many people who have given her support, regardless of her gender, many people continue to send her messages of support in the face of such a triumph that with great humility this great trans girl carries with her.

And so it is, when she, Danielly Drugge, without yet having the expectations of being on the honor roll, invites all people to hang on to their dreams, not to let go of them, and continue fighting.

And finally, with an impeccable smile, the Miss Trans Global Miss Baroness, as a final message, launches a message of love, in which she urges people to love themselves, respect and respect, a message that we share with the entire community. .

And for our part, Piccole Magazine, we embrace the Portuguese-speaking community in Europe, Brazil and all the world, hoping to continue sharing many more experiences with each of you, inviting you to visit our portal www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it and our social networks.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


cover-video-intervista-mela-franco-habijan-queen-miss-trans-global

Video intervista a Mela Franco Habijan - "La Regina del Miss Trans Global 2020"

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Mela Franco Habijan – “La Reina del Miss Trans Global 2020”

Un título de belleza que se suma a la cadena de títulos que engalanan de belleza de la mujer Filipina, en este caso, en manera muy especial, hablamos del triunfo alcanzado por MELA FRANCO HABIJAN, una hermosa chica trans que ha logrado convertirse en la Reina del Miss Trans Global 2020.

Haciendo historia, MELA FRANCO HABIJAN, Escritora y comunicadora de profesión en su país Filipinas, donde también realiza labor de Avocacy en pro de la comunidad LGBTQI+, deja una vez mas en alto a la comunidad LGBTQI+ al haber sido coronada en un certamen que nace en medio de una pandemia en la que el contacto social no es posible, pero es así que el Miss Trans Global, surge como un reto en esta era digital, donde los medios de comunicación se unen a las mas avanzadas teconologías para poder cumplir con el rol de dar voz y visibilidad a las aptitudes positivas de las mujeres transgénero del mundo.

Hoy, de nuevo Il Piccole Magazine, trasciende mas allá de las fronteras de Italia y el continente Europeo para poder entrevistar, gracias a la plataforma digital de vanguardia, a la hermosísima reina de belleza que figura hoy día en las primeras portadas de los medios de comunicación mundiales, MELA FRANCO HABIJAN, QUEEN MISS TRANS GLOBAL 2020.

Feliz y afortunada, así se siente MELA, y expresa que esta victoria es para su familia, su gente y su país. Una profesional siempre ocupada, pero que nos ha dedicado a nostros en Piccole Magazine una parte de su precioso tiempo para expresar cuán feliz se siente de tener una buena noticia en su país que está viviendo la pandemia del Coronavirus. Nos cuenta que no fué fácil para ella estar dentro de la competencia del Miss Trans Global, pero estuvo acompañada de su hermano, quien es su director de videos, y con tactas actividades por hacer, siempre pensaba no en ganar, sino representar a su país lo mejor posible, portando su bandera delante de todos con gran orgullo, mostrando todo lo especial de su gente filipina y esa victoria que ella ha alcanzado y que denomina su victoria, por todo el apoyo que recibió de su país.

Y siempre que Filipinas entra en un certamen en casi asegurado un puesto importante con todo el deslumbrar de belleza que se hace presente, y es así que cada día se suman los títulos de belleza, y actualmente, uno más, gracias a la inteligencia, belleza, y personalidad de la hermosa MELA FRANCO HABIJAN que desde pequeña deseaba ser reina de belleza. Apoyada por su familia, amistades y todo el país esta hermosa escritora está desarrollando su propria historia, que de seguro tendremos pronto para ustedes.

MELA FRANCO HABIJAN, nos explica que esta victoria es una oportunidad para representar a su país, y que pueda convertirse en una figura de hermandad, en la que todos y todas puedan verse representados, que se sientan victoriosos y victoriosas, inspirados e inspiradas en ella porque cada uno tiene una luz propia que debe ser visible. Y efectivamente, MELA, que encabeza cada portada de revista en su país y en otros países, siente que eso es una colaborción que desde la Filipinas ella desea extender al mundo através de la plataforma del Miss Trans Global, y piensa que de esa forma todos pudieran colaboran en el mundo entero, comunicandonos en el mundo entero através de los medios, porque ella considera que con una buena comunicación, se pueden romper ciertos paradigmas en el mundo entero.

Para finalizar, esta Reina de Belleza, con una sonrisa perfecta y brillante y llena de poder, envía un mensaje dedicado a su país Filipinas, y al mundo entero, donde agradece por ser esa fuente de sueños que se han convertido en realidad, por ser la fortaleza para vencer las dificultades y por ayudarla a mostrar al mundo lo que perfecta de su naturaleza como ser humano. Al mundo entero, la hermosa MELA FRANCO HABIJAN, invita a usar las plataformas mundiales para expresarse sin temores, para ayudar a otros y para sentir que No están solos, usando su propia luz para guiarse.

Con estas hemosas e inspiradoras palabras, Il Piccole Magazine comparte este inicio de este viaje fantástico de esta Reina de reinas que desde ya veremos en proximas entrevistas, y a quien dejamos siempre nuestra puerta abierta para esparcir esa luz que la comunidad entera necesita para seguir brillando y haciendo historia.

ITALIANO

Mela Franco Habijan – “La Regina del Miss Trans Global 2020”

Un titolo di bellezza che si aggiunge alla catena di titoli che adornano la bellezza delle donne filippine, in questo caso, in un modo molto speciale, parliamo del trionfo ottenuto da MELA FRANCO HABIJAN, una bellissima ragazza trans che è riuscita a diventare la “Queen” del Miss Trans Global 2020.

Facendo storia, MELA FRANCO HABIJAN, scrittrice e comunicatrice di professione nel suo paese, le Filippine, dove svolge anche attività di avvocato per la comunità LGBTQI +, lascia ancora una volta in alto la comunità LGBTQI+ essendo stata incoronata in un concorso che è nato nel mezzo di una pandemia in cui il contatto sociale non è possibile, ma è così che nasce il Miss Trans Global, e si pone come sfida in questa era digitale, dove i media si uniscono alle tecnologie più avanzate per adempiere al ruolo di dare voce e visibilità alle capacità positive delle donne transgender del mondo.

Oggi, come di sempre Il Piccole Magazine, trascende oltre i confini dell’Italia e del continente europeo per poter intervistare, grazie alla piattaforma digitale d’avanguardia, la Regina di bellezza più splendida che compare oggi sulle prime copertine dei media di comunicazione mondiale, MELA FRANCO HABIJAN, QUEEN MISS TRANS GLOBAL 2020.

Felice e fortunata, è così che si sente MELA ed esprime che questa vittoria è per la sua famiglia, la sua gente e il suo paese. Una professionista sempre impegnata, ma che ha dedicato parte del suo tempo prezioso a noi di Piccole Magazine per esprimere quanto sia felice di avere buone notizie nel suo Paese che sta vivendo la pandemia di Coronavirus. Ci racconta che non è stato facile per lei essere nel concorso Miss Trans Global, ma era accompagnata da suo fratello, che è il suo regista video, e con tali attività da svolgere, ha sempre pensato non a vincere, ma a rappresentare il suo Paese, Fare il meglio possibile, portare la sua bandiera davanti a tutti con grande orgoglio, mostrare tutto ciò che è speciale del suo popolo filippino e quella vittoria che ha ottenuto e che chiama la sua vittoria, per tutto il sostegno che ha ricevuto dal suo paese.

E ogni volta che le Filippine entrano in un concorso, è praticamente una posizione quasi garantita con tutta la bellezza abbagliante che è presente, ed è così che i titoli di bellezza vengono aggiunti ogni giorno, e attualmente, uno in più, grazie all’intelligenza, alla bellezza , e personalità della bellissima MELA FRANCO HABIJAN che fin da piccola voleva essere una reginetta di bellezza. Supportata dalla sua famiglia, dagli amici e dall’intero paese, questa bellissima scrittrice sta sviluppando la sua storia, che sicuramente avremo presto per voi.

MELA FRANCO HABIJAN, ci spiega che questa vittoria è un’opportunità per rappresentare il suo Paese, e che può diventare una figura di fratellanza, in cui tutti possono vedersi rappresentati, che si sentono vittoriosi e vittoriosi, ispirati e ispirati da essa. perché ognuno ha la sua luce che deve essere visibile. E infatti, MELA, che dirige tutte le copertine di riviste nel suo paese e in altri paesi, sente che questa è una collaborazione che dalle Filippine desidera estendere al mondo attraverso la piattaforma Miss Trans Global, e pensa che in questo modo tutti Potrebbero collaborare in tutto il mondo, comunicando con noi in tutto il mondo attraverso i media, perché crede che con una buona comunicazione, alcuni paradigmi possano essere infranti in tutto il mondo.

Infine, questa Regina della Bellezza, con un sorriso perfetto e luminoso e piena di potere, manda un messaggio dedicato al suo paese, le Filippine, e al mondo intero, dove ringrazia per essere quella fonte di sogni che si sono avverati, per essere la forza di superare le difficoltà e di aiutarla a mostrare al mondo ciò che è perfetto nella sua natura di essere umano. Il mondo intero, la bellissima MELA FRANCO HABIJAN, ti invita a utilizzare le piattaforme del mondo per esprimerti senza paura, per aiutare gli altri e per sentire che non sei solo, usando la tua stessa luce per guidarti.

Con queste belle e stimolanti parole, Il Piccole Magazine condivide questo inizio di questo fantastico viaggio di questa Regina delle regine che vedremo nelle prossime interviste, e alla quale lasciamo sempre la nostra porta aperta per diffondere quella luce di cui l’intera comunità ha bisogno per continuare a brillare e fare la storia.

INGLESE

Mela Franco Habijan – “The Queen of Miss Trans Global 2020”

A beauty title that adds to the chain of titles that adorn the beauty of Filipina women, in this case, in a very special way, we talk about the triumph achieved by MELA FRANCO HABIJAN, a beautiful trans girl who has managed to become the Queen from Miss Trans Global 2020.

Making history, MELA FRANCO HABIJAN, Writer and communicator by profession in her country, the Philippines, where she also does Avocacy work for the LGBTQI + community, once again leaves the LGBTQI + community high by having been crowned in a contest that was born in the middle of a pandemic in which social contact is not possible, but that is how the Miss Trans Global, arises as a challenge in this digital age, where the media join the most advanced technologies in order to fulfill the role to give voice and visibility to the positive skills of the world’s transgender women.

Today, again Il Piccole Magazine, transcends beyond the borders of Italy and the European continent to be able to interview, thanks to the avant-garde digital platform, the most beautiful beauty queen that appears today on the first covers of the media of world communication, MELA FRANCO HABIJAN, QUEEN MISS TRANS GLOBAL 2020.

Happy and lucky, that’s how MELA feels, and expresses that this victory is for her family, her people and her country. A professional always busy, but who has dedicated part of her precious time to us at Piccole Magazine to express how happy she feels to have good news in her country that is experiencing the Coronavirus pandemic. She tells us that it was not easy for her to be in the Miss Trans Global competition, but she was accompanied by her brother, who is her video director, and with such activities to do, she always thought not of winning, but of representing her country. doing the best possible, carrying her flag in front of everyone with great pride, showing everything special about her Filipino people and that victory that she has achieved and that she calls her victory, for all the support she received from her country.

And whenever the Philippines enters a contest in almost guaranteed an important position with all the dazzling beauty that is present, and that is how beauty titles are added every day, and currently, one more, thanks to intelligence, beauty , and personality of the beautiful MELA FRANCO HABIJAN who since childhood wanted to be a beauty queen. Supported by her family, friends and the entire country, this beautiful writer is developing her own story, which we will surely have for you soon.

MELA FRANCO HABIJAN, explains to us that this victory is an opportunity to represent his country, and that he can become a figure of brotherhood, in which everyone can see themselves represented, that they feel victorious and victorious, inspired and inspired by it. because each one has its own light that must be visible. And indeed, MELA, who heads every magazine cover in her country and in other countries, feels that this is a collaboration that from the Philippines she wishes to extend to the world through the Miss Trans Global platform, and thinks that in this way everyone They could collaborate throughout the world, communicating with us throughout the world through the media, because she believes that with good communication, certain paradigms can be broken throughout the world.

Finally, this Queen of Beauty, with a perfect and bright smile and full of power, sends a message dedicated to her country, the Philippines, and to the whole world, where she thanks for being that source of dreams that have come true, for being the strength to overcome difficulties and to help her show the world what is perfect about her nature as a human being. The whole world, the beautiful MELA FRANCO HABIJAN, invites you to use world platforms to express yourself without fear, to help others and to feel that you are not alone, using your own light to guide you.

With these beautiful and inspiring words, Il Piccole Magazine shares this beginning of this fantastic journey of this Queen of queens that we will see in future interviews, and to whom we always leave our door open to spread that light that the entire community needs to continue to shine and making history.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam


Video intervista a Rebeckah Loveday, prima classificata al Miss Trans Global 2020

Video intervista a Rebeckah Loveday, prima classificata al Miss Trans Global 2020

Interviste Concorrenti e Vincitrici


Australia: altro continente dove è presente Il Piccole Magazine! Anche questa presenza che ci riempie di orgoglio, onore e gioia. Questa volta salutiamo la prima classificata del primo concorso globale di bellezza realizzato su una piattaforma digitale. Si tratta di Miss Trans Global, che ha incoronato Rebeckah Loveday, conferendole il titolo di Duchessa del Miss Trans Global 2020.

Rebeckah Loveday è una bella ragazza trans, molto professionale e intelligente. È anche un personaggio pubblico in Australia, lavora infatti come attrice, conduttrice radiofonica, modella e attivista per i diritti umani per la comunità trans del suo Paese.

Il Piccole Magazine è orgoglioso di poterla intervistare per conoscere i dettagli e le emozioni vissute al Miss Trans Global. Parlando nella sua lingua madre, l’inglese, la bellissima neo vincitrice ci racconta che è stata un’esperienza emozionante. Oltre alla partecipazione di per se già emozionante, quest’anno si è unita la novità, essendo stato fatto su una piattaforma digitale. Insomma era a tutti gli effetti una cosa nuova, anche se lei aveva già una grande esperienza davanti alle telecamere. Nel raccontarci il tutto emerge che per lei è stata un’esperienza incredibile che l’ha fatta entrare in contatto con molte altre ragazze trans di tutto il mondo. L’obiettivo del concorso era la bellezza, la visibilità, il dare voce e dare l’opportunità di dimostrare cosa c’è dietro la bellezza.

Il fatto di essere stata scelta come una delle ragazze trans più belle del concorso significa per lei una grande responsabilità. Felice però, ci ha confidato che è un pò timorosa per via di questa responsabilità ma che cercherà di interpretare questo ruolo nel migliore dei modi. Tutto il suo impegno sarà concentrato per alzare la voce di molte donne trans nel mondo. Si sente molto entusiasta di essere stata al Miss Trans Global, di essere la Duchessa e poter esercitare nei prossimi 12 mesi il suo ruolo. È pronta per poter svolgere delle attività sociali, proprie dalle regine del concorso. Il suo trionfo, insieme alla fama, legata al suo personaggio pubblico, servirà a creare più forza nella società. Sfrutterà tutto per rappresentare la comunità trans in generale, poiché la visibilità sui media è molto importante, e questo la fa sentire felice.

E in questo senso, noi de Il Piccole Magazine condividiamo quella gioia provata da Rebeckah Loveday. La Regina australiana, riempie la prima pagina di molti media, e oggi, su Piccole Magazine, diventa un altro volto di bellezza, intelligenza e disciplina. Dimostra appunto che la bellezza non è tutto, anche in una donna trans. Per questo, è capace di assumere qualsiasi ruolo all’interno della società. E così Rebeckah ci dice in questa intervista che “Ogni donna ha una storia e un’esperienza da condividere“, storie che come la sua devono essere visibili.

Ringraziando tutte le persone che l’hanno sostenuta per tutto il concorso, e quelle che le sono state sempre al fianco, prima e dopo l’incoronazione come Duchessa di Miss Trans Global, Rebeckah Loveday ci saluta con un bellissimo “Bye“. Con la speranza di rivederci presto per poter conoscere e avere aggiornamenti sulle sue, vi invitiamo a guardare subito la video intervista.

E come sempre, Piccole Magazine, orgoglioso e felice di poter condividere queste belle parole, vi ricorda di seguirci sui nostri portali www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it e sui nostri social network.

Inglese
REBECKAH LOVEDAY, “First Miss Trans Global 2020 Finalist.

Australia, another continent where Il Piccole Magazine is present, a presence that fills us with pride, honor and joy, this time greeting the First Finalist of the First global beauty contest held under the digital platform, Miss Trans Global, who has crowned as First Finalist, conferring on her the title of Duchess of Miss Trans Global 2020.

Rebeckah Loveday, a beautiful girl, very professional, prepared, a public figure in Australia, where she works as an Actress, radio host, model, and human rights activist for the Trans community in her country.

Il Piccole Magazine is proud to be able to interview her in order to know the details of that emotion experienced in Miss Trans Global. Speaking in English, her native language, the beautiful Rebeckah Loveday tells us that the experience of being in a pageant held under the digital platform is a new experience, although when she has great experience in front of the cameras, and she classifies it as an incredible experience that made her connect with many other trans girls around the world, focusing this contest on participation in beauty, visibility, giving voice, and giving the opportunity to demonstrate what is behind beauty.

The fact of being chosen as one of the most beautiful trans girls in the competition means a great responsibility for her, and she feels responsible to play this role in the best way and raise that voice of many trans women in the world. She feels very excited to have been in the Miss Trans Global, to be able to exercise it in the next 12 months and to be able to carry out social work activities of the contest. Her triumph, together with the fame of her public figure, will serve to create more strength in society, and to represent the trans community in general, since visibility in the media is very important, and this makes her feel happy.

And in this sense, at Piccole Magazine we share that joy felt by Rebeckah Loveday, an Australian queen who fills the front page of many media, and who today, in Piccole Magazine, becomes another face of beauty, intelligence and discipline that are present in a trans woman, which makes her capable of assuming any role within society. And that is how Rebeckah tells us in this interview that “Every woman is a story and an experience to share”, stories like hers that should be visible.

Thanking all those people who supported her throughout the contest, and those who were always by her side even after the day of becoming the Duchess of Miss Trans Global, Rebeckah Loveday says goodbye with a beautiful “Bye“, hoping to see us soon to be able to know from you about the activities that you will carry out on your journey being the First Finalist of the Miss Trans Global.

And as always, at Piccole Magazine, proud and happy to be able to share these beautiful words, we invite you to see this and all our video interviews on our portal www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it and through our social networks.

Spagnolo
REBECKAH LOVEDAY, “Primera Finalista del Miss Trans Global 2020.

Australia, otro continente donde hace presencia Il Piccole Magazine, una presencia que nos llena de orgullo, honor y alegría, al saludar esta vez a la Primera Finalista del Primer concurso de belleza global realizado bajo la plataforma digital, el Miss Trans Global, quien ha coronado como Primera Finalista, confiriéndole el título de Duquesa del Miss Trans Global 2020.

Rebeckah Loveday, una hermosa chica, muy profesional, preparada, una figura pública en Australia, donde se desempeña como Actriz, presentadora de radio, modelo, y activista por los derechos humanos de la comunidad Trans de su país.

Il Piccole Magazine se llena de orgullo al poder entrevistarla para poder conocer los detalles de esa emoción vivida en el Miss Trans Global. Hablando en inglés, su idioma natal, la hermosa Rebeckah Loveday nos cuenta que la experiencia de estar en un certamen realizado bajo la plataforma digital es una nueva experiencia, aunque cuando ella tiene gran experiencia delantes de las cámaras, y lo cataloga como una experiencia increíble que la hecho conectar con muchas otras chicas trans alrededor del mundo, focalizando este certamen la participación en belleza, en visibilidad, en dar voz, y dar la oportunidad de demostrar lo que hay detrás de la belleza.

El hecho de ser elegida como una de las chicas trans mas hermosas de la competencia signficia para ella una gran responsabilidad, y se siente responsable para desempeñar este papel de la mejor manera y elevar esa voz de muchas mujeres trans del mundo. Se siente muy emocionada de haber estado en el Miss Trans Global, de poder ejercerlo en los próximos 12 meses y poder realizar actividades de labor social proprias del certamen. Su triunfo, aunado a la fama de su figura pública servirá para crear mas fuerza en la sociedad, y para representar a la comunidad trans de forma general, ya que la visibilidad en los medios es muy importante, y esto la hace sentirse contenta.

Y en este sentido, en Piccole Magazine compartimos esa alegría que siente Rebeckah Loveday, una reina australiana que llena la primera plana de muchos medios de comunicación, y que hoy, en Piccole Magazine, se convierte en un rostro mas de la belleza, inteligencia y disciplina que están presentes en una mujer trans, que la hacen capaz de asumir cualquier rol dentro de la sociedad. Y es así que Rebeckah nos dice en esta entrevista que “Cada mujer es una historia y una experiencia para compartir”, historias como la suya que deben ser visbiles.

Agradeciendo a todas aquellas personas que la apoyaron durante todo el certamen, y aquellas personas que estuvieron siempre a su lado aún después del día de convertirse en la Duquesa del Miss Trans Global, Rebeckah Loveday se despide con un hermoso “Chao”, esperando vernos proximamente para poder conocer de su parte sobre las actividades que realizará en su trayecto siendo la Primera Finalista del Miss Trans Global.

Y como siempre, en Piccole Magazine, orgullosos y felices de poder compartir estas hermosas palabras, les invitamos a ver esta y todas nuestras videoentrevistas en nuestro portal www.ilpiccolemagazine.tv, www.ilpiccolemagazine.it y através de nuestras redes sociales.

Guarda subito le video interviste a tutte le vincitrici dei vari Concorsi qui!

#coronavirus #iorestoacasaenonricevo #iorestoacasa #iostoacasa #trans #transex #misstrans #iorestoincasa #incontriamociinsicurezza #webcam